Chi Siamo

Cos’è Cavalsuonando®

Cavalsuonando® nasce dall’idea, maturata negli anni, da Settimio Malatesta ed Ilaria Tempestilli, di  creare uno spazio, per i giovani, dove poter  provare quelle stesse emozioni legate alla natura, al movimento, alla musica ed agli animali, che loro stessi hanno avuto la fortuna di vivere, crescendo. Le numerose idee che nascevano dal confronto di due personalità fortemente diverse come le loro, un vulcano in piena eruzione lui, più tranquilla e dolce lei, insieme all’essere diventati genitori di tre splendidi figli, li hanno portati a mettersi in gioco e ad impegnarsi con coraggio nella realizzazione di questo sogno, un qualcosa di nuovo, da strutturare  ed organizzare.

Passione e curiosità li hanno spinti da ragazzi ad approfondire quelle conoscenze, derivate da esperienze già vissute, con studi in vari campi, dalle scienze motorie a quelle etologiche, dalla pedagogia alla musica, seguendo un percorso inverso da quello usuale ed  accademico dove, la teoria precede la pratica.

Questa linea di pensiero li ha portati ad incoraggiare nei bambini un loro proprio approccio e interpretazione personale alle attività proposte senza rinchiuderli in rigidi schematismi o tecniche stabilite a priori, al fine di stimolare in loro la capacità di adattarsi a situazioni  nuove, ricorrendo a possibilità diverse da quelle già sperimentate, segni questi di intelligenza e creatività.

Cavalsuonando® è un luogo d’incontro di opportunità diverse, tutte strettamente legate alla natura ed alle arti dove, giocando si entra in contatto  con la terra, con agli alberi, con gli animali , con i suoni. Questo pensiero ha portato Cavalsuonando® a porsi una serie di obiettivi, suggeriti appunto dalla natura e dal mondo animale quali: un aumento del grado di attenzione, proprio come istinto di conservazione; una stimolazione e affinamento dei sensi soprattutto tattile, olfattivo, uditivo; un rispetto delle regole molto ferreo (in natura ogni disattenzione ha una conseguenza che si paga!), una consapevolezza del bisogno di appartenenza ad un gruppo, in quanto esseri sociali,  e l’importanza  di avere all’interno di questo dei ruoli ben definiti; lo spirito di amicizia e un atteggiamento partecipe e di aiuto verso chi è in difficoltà; la promozione di una serie di attività legate ancora “all’uso delle mani”, come l’artigianato, la musica, la pittura e quelle meno artistiche, spesso non considerate dai  giovani come la pastorizia, la mascalcia, la falegnameria….

Cavalsuonando® vuole essere l’esempio di come con curiosità, costanza, studio, creatività e passione, un’ idea originale possa diventare realtà.

In questi anni Cavalsuonando® ha  avuto la fortuna di incontrare famiglie che hanno creduto nella potenzialità di queste idee, che  hanno saputo cogliere l’essenza di questi intenti,  che non hanno preteso  che i figli diventassero amazzoni, musicisti  o atleti; con fiducia  hanno, piuttosto, investito  nella  felicità dei loro bambini, testimoni di quella gioia esplosiva che li spinge, ogni volta, a “correre” lungo il viale che li porta a Cavalsuonando®!

Sono stati intrapresi  percorsi con persone diversamente abili e con le loro famiglie, che  hanno arricchito tantissimo il lavoro svolto, confermando le grandi potenzialità a livello di benessere psicofisico derivate dalla varietà  di  proposte motorie in natura .  Molti bambini si sono uniti in  gruppo, sono cresciuti insieme ed hanno lasciato Cavalsuonando® con un bagaglio ricco di esperienze che li accompagneranno per tutta la vita e che, ci si augura, diverranno, all’occorrenza,   fonte di grande forza , difronte ad una società confusa, con ritmi troppo veloci, che disorientano, una società   fruitrice di un benessere legato all’avere, al consumare ed al primeggiare, dove si tende ad uniformare piuttosto che ad incoraggiare le differenze.

 

Settimio Malatesta

 

P1020276

Fin da bambino è stato attratto dalla natura e dagli animali ed in particolare  dai cavalli, con i quali libero, al galoppo senza sella, giocava “agli indiani “,insieme al fratello, per le campagne di Capena! I cavalli infatti sono la grande eredità lasciatagli da entrambi i nonni, dai quali ha imparato molto. Da sempre ha mostrato una grande predisposizione per le attività manuali ed artistiche, dall’intaglio del legno, al disegno ed alla costruzione di giochi; da adolescente, incoraggiato dalla mamma, si è avvicinato alla musica attraverso la chitarra e subito la sua profonda curiosità lo ha portato a sperimentare, con svariati strumenti,  molteplici generi musicali: etnico, popolare, blues, rock, jazz… Da adulto, in uno dei suoi viaggi  in America, a New York, a casa di un amico musicista, è stato catturato dal suono del mandolino, con  cui, anni dopo, ha intrapreso gli studi classici diplomandosi  presso il conservatorio di musica  A. Casella dell’Aquila. Attualmente, mosso dall’implacabile sete musicale, frequenta la classe di violoncello presso lo stesso conservatorio.

 

L’importanza della musica e dei cavalli, come maestri di vita e fonte di energia, di puro piacere e di profonda sicurezza è stata tale da lasciarlo sempre del tutto estraneo ed indifferente ai richiami pericolosi di falsi erogatori di felicità, come droghe ed alcool, che purtroppo, da lungo tempo, fanno strage di  giovani deboli e privi di strumenti forti per difendersi.

Un vissuto da sportivo ha rafforzato un carattere già deciso portandolo a divenire un adulto tenace, leale con tutti, fuori dagli schemi,  con una sua visione originale del mondo.

 

Ilaria Tempestilli

 

CIMG1910 m

Fin da piccola ha mostrato una predisposizione per le attività sportive: a livello agonistico nell’ambito del nuoto e della pallanuoto ed, a livello amatoriale, nella pallavolo, nel basket, nell’atletica leggera. L’interesse per il movimento  l’ha portata a diplomarsi all’ISEF di Roma ed a conseguire allo I.U.S.M. Dell’Aquila, la laurea in scienze motorie. I suoi studi si sono approfonditi nell’ambito delle attività psicomotorie per bambini e per anziani, con  esperienze lavorative come insegnante di nuoto e coordinatrice di vasca presso diverse piscine del territorio,  come insegnante  di attività motoria nella scuole materne  ed elementari, ed insegnante di ginnastica dolce nei centri anziani . L’unione con Settimio ha rafforzato poi la voglia di sperimentare in un ambiente naturale le proprie competenze;  di qui il contributo all’interno di Cavalsuonando® nell’organizzazione e conduzione delle attività proposte.

 

Divenuta felicemente tre volte mamma nel giro di pochi anni ha deciso di interrompere le sue attività lavorative per  dedicare il suo tempo e le sue energie ai suoi figli,  opportunità  questa che l’ha arricchita immensamente di esperienze importanti, facendola maturare, oltre che a livello personale, nella sua sua formazione professionale.